Peirce Nostro Contemporaneo Con Livio Gambarini

Come scrivere per le competenze trasversali pcto Video corso di presentazione

Così la linea più importante di creatività di Bottone automatico è che, interessandosi di filosofia di scienza, non ha messo da parte da parte un problema di sviluppo sociale; con questi problemi è stato collegato dai soggetti di razionalità scientifica e critica che rifrange un soggetto di libertà spirituale della persona in filosofia di scienza.

Nella prefazione a "Logica di una scoperta" il Bottone automatico già caratterizza la filosofia di scienza come coinvolto in cosmologia — "a conoscenza del mondo, compreso noi (e la nostra conoscenza come parte di questo mondo". "Tutta la scienza — il Bottone automatico scrive — c'è una cosmologia, e per me il valore di filosofia non in una dimensione minore, che scienze, consiste solo in quel contributo che fa nel suo sviluppo" 6

Per di più, la demarcazione "le interpretazioni ortodosse ed eterodosse è accettata adesso in letteratura su filosofia di meccanica quantistica. Soprattutto che i fisici e i filosofi che accentuano questo vadano contro la corrente insistono su esso e provano a risolvere quei problemi che "gli ortodossi" considerano chiuso.

Avendo analizzato aspetti diversi del concetto di conoscenza scientifica di Karl Popper, vediamo che l'esistenza nelle condizioni di società aperta assume non la ricerca delle basi positive (siccome conducono a restrizione di libertà sebbene veramente non esistano), e su una soluzione del problema di ricerca di preferenze in situazioni concrete.

Gli impianti ideologici di Bottone automatico che ha rifranto nella sua interpretazione di meccanica quantistica sono questo in breve. Comunque il realismo (è più esatto — "il terzo punto di vista") e un kosmologizm di approccio di popperovsky a meccanica quantistica parlano su quell'attrezzatura concettuale che è stata applicata da Bottone automatico all'atto d'interpretazione di questa teoria troppo poco. La filosofia di meccanica quantistica di Bottone automatico su esame più vicino trova, almeno, due strati concettuali che riflettono la sua evoluzione ideologica. Coinvolgendo due interpretazioni logicamente indipendenti di meccanica quantistica, riceviamo strumenti per identificazione di questi strati nella loro relazione ideologica ad altre interpretazioni della teoria di quanto, e anche a questi o quei trattamenti e soluzioni di paradossi conosciuti di questa teoria.

Le idee del mondo accettato in scienza come conoscenza di esso non sono la verità perché non c'è tal meccanismo che poteva istituire la loro validità, ma c'è un modo di trovare la loro inesattezza;

Provenendo da critica di riflessione sintetica e analitica tradizionale, il Bottone automatico offre il nuovo criterio di conoscenza che chiama "il criterio di falsifiability". La teoria solo allora scientificamente è anche razionale quando può esser contraffatta. Tra verifica (la conferma) e falsificazione là è un'asimmetria ovvia. I miliardi di conferme non sono capaci per immortalare la teoria. Uno

Gli sforzi per positivismo di usare il dispositivo logico all'analisi di conoscenza, espressa nella forma di offerte di narrazione, non hanno condotto a risultati scientificamente importanti; hanno affrontato tali problemi, per prendere una decisione che è stato impossibile dentro l'approccio di reduktsionistsky a conoscenza e conoscenza accettata da esso. Soprattutto, non chiaramente, perché non tutte le affermazioni di scienza diventano fondamentali, ma solo alcuni? Quale criterio della loro selezione? Che le loro opportunità euristiche e prospettive gnoseological? Quale meccanismo di molto tettonica di conoscenza scientifica?

I contenuti ideologici di teorie di falsificazione e demarcazione hanno il valore prezioso che ci porta a misurazione di vista mondiale. Di Bottone automatico l'idea che ha assunto il volo di fede su assenza di qualsiasi verità in scienza e qualsiasi criterio della sua identificazione è la pietra angolare del concetto di "logica di apertura"; il senso di attività scientifica è ridotto non fino a ricerca di verità, e fino a identificazione e scoperta di sbagli e illusioni. Questo, di per sé, l'idea di vista mondiale ha determinato anche la struttura relativa: